Content Marketing: come iniziare a scrivere un contenuto efficace
Content Marketing

Content Marketing: come iniziare a scrivere un contenuto efficace

Content Marketing!

Ne ho già parlato in altri articoli (qui e qui) ma oggi vorrei affrontare un aspetto che è molto importante in ogni forma di comunicazione strategia: l’inizio. Le prime parole di un post, l’inzio di un messaggio vocale o di un video determinano il successo o l’insuccesso di quel determinato contenuto.

A CHI É RIVOLTO IL CONTENUTO?

Questa è la domanda che ci dovrebbe sempre guidare nel Content Marketing. Perché è il destinatario che determinerà il successo o meno del contenuto. E come si crea un inizio efficace? Per prima cosa è meglio scrivere una bozza che contenga:

  • dati a supporto del contenuto
  • eventuali sottotitoli e paragrafi
  • la parte centrale del contenuto, quella più importante
  • una fine
  • un concetto che potresti approfondire in un contenuto futuro
  • un richiamo ad un contenuto già creato

Insomma, pensa a tutto il contenuto ma non metterti a pensare all’incipit!

Una volta che avrai sul tavolo tutto questo materiale ti sarà più facile pensare a come iniziare perché tutto il contenuto nel suo insieme inizierà ad avere una forma sensata e l’inizio non sarà più un punto critico.

E LE EMOZIONI?

Come abbiamo visto in questo articolo, le emozioni svolgono una parte determinante negli acquisti e nalla comunicazione in generale, è quindi possibile sfruttarle per scrivere un incipit che colpisca. Si possono utilizzare emozioni negative, come la rabbia o la paura ma anche emozioni positive come la gioia.

Usa poche parole, frasi brevi, perché sono quelle che avranno più effetto!

Una frase breve attira l’attenzione:

“Era ora”

“Non ho più voglia di attendere!”

“Questo fatto mi fa proprio arrabbiare”

“Adesso basta!”

Questi incipit rapiscono l’attenzione dell’interlocutore e lo introducono all’interno del contenuto.

L’ATTENZIONE DELL’INTERLOCUTORE

Insomma, come avrete certo intuito, un buon inizio….è già metà dell’opera! E deve risolvere un problema: attirare l’attenzione dell’interlocutore. Perdere l’attenzione alla prima riga di un articolo o nel primi 5″ di un video o di un podcast vuol dire perdere l’interlocutore per sempre.

L’inizio di un contenuto è molto importante e serve prendersi il tempo necessario per renderlo efficace. Un ultimo suggerimento è scrivere l’incipit alla fine, dopo aver creato tutto il contenuto. E, come ho detto, nel farlo ricorda di usare le emozioni nella loro forma verbale o scritta perché raccontano esattamente chi siamo e, chi ci legge o ascolta, vuole vederci esattamente per quello che siamo, non vuole sentirci descrivere cosa facciamo, vuole sapere come e perché lo facciamo.

Tutti comunicano cosa fanno, la vera differenza è riuscire a comunicare come e perché lo stiamo facendo.

Ora abbiamo tutte le informazioni necessarie per creare contenuti efficaci che rapiscano l’attenzione dei nostri interlocutori, qiundi…al lavoro!

Se sei interessato ad approfondire questi ed altri aspetti di marketing e content marketing o se vuoi maggiori informazioni su come implementare una strategia di comunicazione aziendale prenota la tua consulenza gratutia e potremo rispondere alle tue domande e approfondire i temi che ti interessano di più!

 

 

Lascia un commento